È arrivato il momento di potare i tuoi alberi, ma non sai da dove partire?

Gli scopi della potatura sono diversi, come la riduzione delle dimensioni della pianta, l’incremento della produzione di fiori o l’eliminazione di rami secchi o malati.

Vuoi sapere come evitare di sbagliare la potatura e danneggiare il tuo albero?

 

Come potare un albero da frutta: alcune regole pratiche

Quando si coltiva un albero da frutta per motivi produttivi (e non solo estetici), la sua cura deve essere costante sin da subito. Ecco alcune cose da sapere per prolungare nel tempo la produttività del tuo albero:

  • Nel periodo in cui la vegetazione è più attiva, esegui una potatura più leggera; al contrario, quando l’attività vegetativa rallenta, la potatura dovrà essere più vigorosa;
  • Durante la potatura, distribuisci in modo regolare la vegetazione sulla pianta: dovrà essere di più sulla base della pianta e diminuire via via che si arriva alla chioma;
  • Se esegui una potatura estiva, ricorda che può portare a risultati diversi a seconda del periodo scelto: i tagli fatti tra giugno e luglio favoriscono la crescita vegetativa, mentre quelli tra la metà e la fine di agosto ne contengono la crescita futura;
  • La potatura delle piante da frutto richiede alcune attrezzature e strumenti specifici, ovvero: forbici da giardino, seghetto per i rami più grandi, svettatoio, guanti da giardino, cesoia per rami sottili e mastice cicatrizzante contro i parassiti.

 

Cura della siepe: come si effettua la sagomatura

Anche per le siepi, come nel caso degli alberi, ci sono periodi dell’anno specifici durante i quali effettuare “lavori di manutenzione” che dipendono principalmente dalle piante che compongono la siepe stessa.

La sagomatura, o taglio di manutenzione, è un tipo di taglio che non riduce eccessivamente le dimensioni della siepe, comportando una ricrescita della pianta in tempi più ristretti.

Un giardino circondato da siepi è senza dubbio più elegante, accogliente e bello da vedere. Come fare una sagomatura perfetta, senza imprecisioni? Qui troverai qualche consiglio utile!

  • Cerca di effettuare la sagomatura tra le due e le tre volte l’anno;
  • Il periodo più indicato per il primo taglio è quello primaverile, cioè da marzo in poi, mentre per il secondo è intorno a settembre, prima che inizi l’autunno;
  • Con la sagomatura taglierai rami giovani, garantendo una migliore crescita alla tua siepe e contenendone le dimensioni;
  • Quando procedi al taglio della siepe, eseguilo orizzontalmente, accorciando la pianta di circa 15 centimetri. Cerca di non fare movimenti improvvisi verso il basso: potrebbero comportare un taglio non omogeneo.

La manutenzione costante di un giardino è un’attività che richiede impegno e tempo. Un tempo che spesso viene a mancare, a causa dei mille impegni quotidiani!

Ecco perché, anziché trascurare lo spazio verde che tanto ami, puoi rivolgerti ad aziende specializzate, che si prenderanno cura periodicamente del tuo giardino, mantenendolo pulito, in ordine ed elegante.

Non sai a chi affidarti?

Vivai Mari è un’azienda con sede a Roma che offre moltissimi servizi, tra cui anche la pulizia e la manutenzione di giardini.

Il nostro staff di giardinieri professionisti è a tua disposizione per effettuare interventi su misura e programmati nel tempo.

Potatura, floricultura, manutenzione aree verdi e molto altro!

Ci trovi a Roma, in Viale dello Stadio Olimpico, 16 e siamo aperti dal lunedì al sabato!

Per richiedere maggiori informazioni puoi scriverci una mail a vivaimariroma@gmail.com, chiamare il numero 06.3240171 oppure inviarci un messaggio compilando il modulo online.

  VIVAI MARI SRL | Sede Legale: V. del Campeggio 16, 00135 Roma (RM) | rea: 422817 | capitale: 51.480 €. | P. Iva: 01143061008    Privacy Policy - Cookie Policy

si4web

© 2018 | All rights reserved