Quali sono i sintomi ed i rimedi correlati

Le persone che amano cimentarsi in attività di coltivazione sono, ogni anno, in aumento. Che si tratti di una grossa area coltivata in campagna o di un semplice gruppo di piantine inserite all’interno o nei pressi della propria abitazione, è sempre bene essere preparati, così da poter capire se tutto fila per il verso giusto. Può accadere, infatti, che tutta o parte della vegetazione venga colpita da alcuni tipi di malattie, che impongono un intervento immediato e risolutivo. La Vivai Mari offre ai propri clienti la consulenza di un vero e proprio medico delle piante, capace di individuare prontamente il problema e porvi rimedio. Contrattando il numero presente sul nostro sito sarà possibile richiedere l’aiuto di un esperto del settore, che assisterà il cliente fino alla completa risoluzione. Ma vediamo nel dettaglio come riconoscere le malattie delle piante e in che modo è possibile rimediare.

I parassiti ed altri fattori

Nel mondo del verde, esistono dei piccoli campanelli d’allarme ai quali bisogna prestare particolare attenzione, se si vuole evitare che malattie indesiderate compromettano per sempre l’esistenza di una o più piante. Tra le prime cose da verificare troviamo l’eventuale presenza di insetti indesiderati. Alcuni di questi, conosciuti come pidocchi delle piante, si insediano al loro interno e si nutrono della linfa vitale contenuta sulle foglie, fino a provocarne la morte. Purtroppo però sono molti gli animaletti classificati come dannosi, potenziali causa di morte della pianta. Tanto per citarne alcuni, si fa riferimento a cimici, cocciniglie, mosche bianche e processionaria. Tutti accomunati da un’unica dannosa conseguenza: la distruzione. Oltre agli insetti, capita non di rado di notare macchie di color biancastro sulla superficie delle foglie. Questo è sintomo della presenza di alcuni funghi nocivi, che, se non debellati per tempo, possono essere addirittura letali.  Allo stesso modo, anche l’eccessiva presenza di acqua in prossimità delle radici può causare enormi danni, perché impedisce alla pianta una corretta areazione. Così pure il freddo eccessivo, nemico della vegetazione. Temperature troppo basse, infatti, contribuiscono a spegnere il colore della pianta, fino a farla annerire del tutto, quando ormai è secca.

Quando intervenire

Quando ci si accorge di una delle situazioni sopra elencate, è fondamentale un intervento tempestivo e mirato, intensificato, se necessario, dall’impiego di prodotti ad hoc. Una celere risposta al problema può rivelarsi l’unica e sola strategia da adottare. Nella maggior parte dei casi, soprattutto quando si tratta di vaste coltivazioni, è consigliabile il lavoro di un tecnico esperto, capace di fronteggiare l’emergenza, fornendo risposte risolutive ed efficaci. Il professionista è in grado di riconoscere le diverse patologie e studiare una strategia pratica che si serva dei composti chimici più indicati al tipo di complicazione verificatasi. Da Vivai Mari trovi esperti qualificati ed una fornita gamma di prodotti appositamente studiati per la difesa delle piante dalle diverse malattie. Clicca qui e richiedi l’intervento del team di Vivai Mari.

 VIVAI MARI SRL | Sede Legale: V. del Campeggio 16, 00135 Roma (RM) | rea: 422817 | capitale: 51.480 €. | P. Iva: 01143061008 Privacy & Cookies Policy

si4web

© 2018 | All rights reserved