Leggi la nostra miniguida completa su come curare le piante d’appartamento e farle durare più a lungo

Le piante in casa sono, per alcuni, ancora un tasto dolente. Questo accade, soprattutto, a causa di una convinzione troppo radicata. Si pensa, infatti, che la vegetazione casalinga richieda una gran quantità di cure, da programmare durante l’arco della giornata, magari togliendo del tempo ad attività più divertenti. La verità, invece, è che con poche e semplici mosse è possibile garantire alle piante da appartamento una lunga durata, senza che vengano impiegate energie eccessive. La Vivai Mari, che da anni organizza una serie di corsi ed attività mirate, si occupa non solo della vendita, ma anche e soprattutto della cura del cliente, al quale fornisce consulenze relative ai procedimenti necessari per prendersi cura delle proprie piante e farle durare più a lungo. Al numero 06.3240171 è possibile richiedere tutte le informazioni al riguardo. In attesa, ecco alcuni piccoli segreti in anteprima.

La conoscenza

La prima, e fondamentale, regola è proprio quella di studiare esattamente la pianta che si è intenzionati a coltivare. Questo rappresenta un passaggio da non sottovalutare, perché considerato il primo e fondamentale approccio al mondo della vegetazione. Solo avendo una piena conoscenza delle piante e delle loro esigenze, si potranno programmare degli interventi mirati e non invasivi, volti a preservare lo stato di salute delle foglie, senza alcun tipo di stress.  Ad esempio, non molti sanno che anche la scelta della posizione del vaso riveste un ruolo decisivo. Infatti, non tutte le piante riescono a sopravvivere in condizioni di scarsa luce e non tutte le piante hanno bisogno di un costante e continuo afflusso di acqua. Ogni radice ha necessità di un terreno in grado di fornire il giusto sostegno, da scegliere, di volta in volta, in base alla tipologia di vegetazione che si intende inserire nell’appartamento.

L’attrezzatura

Oltre ad uno studio approfondito della materia, è bene essere forniti di un’attrezzatura adeguata alla quantità e qualità di vegetazione che si desidera coltivare. Sebbene non esista un kit universale, è sicuramente possibile elencare alcuni degli elementi immancabili dell’equipaggiamento di un perfetto giardiniere. Al di là dei vasi, immancabili, è fondamentale munirsi di terriccio ed annaffiatoio. L’avanzare della tecnologia ha permesso la creazione dei cosiddetti vasi auto irriganti, pensati appositamente per chi passa tanto tempo fuori casa o, semplicemente, non vuole dedicare troppi momenti ad idratare le piante. A tal proposito è doveroso rammentare che la frequenza di irrigazione varia in base alla tipologia di vegetazione scelta. Da ultimo, in casi particolari, potrebbe essere utile anche una lampada specifica, pensata per agevolare la crescita delle foglie e dei fiori. Gli esperti del settore consigliano, almeno per i primi tempi, di cercare una ditta specializzata a cui rivolgersi per forniture e consigli. La Vivai Mari, azienda leader sul mercato, mette a servizio del cliente un team preparato e disponibile, a cui chiedere delucidazioni per eventuali dubbi in materia. Visita il sito internet www.vivaimari.com e scopri tutti i servizi pensati per te.

 VIVAI MARI SRL | Sede Legale: V. del Campeggio 16, 00135 Roma (RM) | rea: 422817 | capitale: 51.480 €. | P. Iva: 01143061008 Privacy & Cookies Policy

si4web

© 2018 | All rights reserved